È necessario passare alla fibra ottica?

È necessario passare alla fibra ottica?

È necessario passare alla fibra ottica? In uno dei primissimi articoli che hanno visto la luce sul nostro blog (quasi un anno fa) abbiamo parlato proprio della differenza tra le varie linee internet, spiegando tecnicamente cosa cambia tra un collegamento in rame e uno in fibra ottica.

Con il potenziamento di quest’ultima e l’arrivo della fibra in località dove prima era assente (vedesi Ascona), è doveroso spiegare ancora una volta perché mai dovremmo passare dalle linee ADSL che ci hanno servito fino a questo momento alla moderna Fibra.

Per fare questo, vi daremo di nuovo un’infarinatura sulla differenza tra questi due collegamenti per poi spostarci nel dettaglio sui benefici della nuova tecnologia.

Da quando internet è diventato una parte fondamentale delle nostre vite si è sempre fatto di tutto per portarlo ovunque, specialmente nelle nostre case. Se per anni a fare questo lavoro è stata la ADSL (Asymmetric Digital Subscriber Line), ultimamente è impossibile non sentir parlare di fibra ottica, ovvero la seconda tecnologia di trasmissione dati più comune. Passare da una connessione ADSL ad una a fibra ottica è nell’interesse di molti, soprattutto perché si è solito dire che la seconda sia molto meglio della prima.

 

Cose’è la fibra ottica?

Il primo passo è scoprire cosa è esattamente la fibra ottica. Come già accennato, fibra e ADSL costituiscono le due tecnologie di trasmissioni dati più utilizzate al mondo, ma quali sono le differenze? A differenza dell’ADSL che utilizza cavi di rame, la fibra trasporta i dati grazie a materiali più complessi, quali fibra in vetro o polimeri plastici (con coperture in gomma che rendono i cavi più resistenti), i quali permettono la trasmissione di molti dati a velocità davvero elevata attraverso segnali di luce. Questa banda ultra-larga offre prestazioni nettamente superiori a quelle della banda larga (la classica ADSL), riuscendo in alcuni casi a raggiungere centinaia di volte la velocità che raggiungeva le vostre case in precedenza.

 

È necessario passare alla fibra ottica e perché?

Al giorno d’oggi tutti utilizziamo i nostri dispositivi tecnologici in modo intensivo, e di certo la pandemia mondiale e il seguente lockdown hanno portato a un incremento di questa tendenza. Lo smart working e la didattica a distanza hanno messo a dura prova le connessioni meno potenti, che non sono state in grado di reggere un traffico che in molte situazioni è stato anche improvviso. 

Ormai che sia per lavoro, per lo studio, o anche per il semplice svago (tra videogiochi e intrattenimento in streaming, una buona connessione è ottima anche per divertirsi) tutti dobbiamo usufruire di internet, e una buona connessione può aiutare a rendere il tutto più facile e meno stressante. La fibra inoltre è ottima anche per la stabilità, resistendo a temporali e permettendo l’utilizzo da parte di più dispositivi contemporaneamente (sicuramente una situazione comune nella maggior parte delle case) ed è priva di cali di performance.

Spesso il cambiamento può spaventare, soprattutto se ci troviamo bene con la nostra attuale connessione, ma talvolta è necessario pensare al futuro.

Anche se una connessione ADSL classica può sembrare sufficiente all’utilizzo base che molte persone fanno di internet, non è detto che questo sarà vero anche in futuro.

Già oggi nelle nostre case stanno arrivando smart TV con risoluzione 4K che necessitano di una connessione potente per sfruttare tutta la loro qualità. 

La stessa navigazione su internet diventa via via sempre più pesante a causa delle immagini e i video contenuti nelle pagine web e spesso ci si ritrova a dover scegliere tra il guardare un film su Netflix e il poter utilizzare liberamente internet.

Così come le vecchie connessioni a 56K che hanno reso famoso internet con il loro suono caratteristico di allaccio alla rete, anche l’ADSL con il tempo diventerà obsoleto.

 

Conclusioni

Per decidere se c’è il bisogno di passare da una linea ADSL ad una a fibra ottica dobbiamo prima valutare le nostre esigenze. Trovare dei difetti alla fibra ottica è davvero difficile, ma come sempre rimaniamo a vostra disposizione per qualsiasi domanda e/o chiarimento, sia sotto questo articolo che contattando la nostra assistenza.

Lo sapevi? con ticinocom risparmi

Offriamo una moltitudine di prodotti e servizi di telecomunicazione.
Andrea Presenti

Andrea Presenti

Andrea Presenti, nato nel 21/04/1992, è uno scrittore tecnico pubblicitario che lavora nel settore dal 2016, dopo aver conseguito un corso di Scrittura Creativa presso la Scuola Internazionale di Comics. Ha collaborato con aziende di tutto il mondo per la stesura di testi ed è Lead Editor di Ticinocom dal 2019.
Cosa significano 4G, 3G, E, LTE e 5G?
2021-09-27 11:00:00

Internet è pericoloso?
2021-07-10 11:00:00

Qual è il social network più usato?
2021-07-05 11:06:18

Quante persone usano Internet?
2021-06-28 11:00:00

L’era dell’ottimizzazione
2021-06-26 11:00:00

Prodotto Scelto: |
Prezzo:
Torna Indietro