Backup dati: perché è importante e come farlo in Cloud

Backup dati: perché è importante e come farlo in Cloud

Il backup dei dati è fondamentale e deve essere considerato come una di quelle azioni necessarie per fare in modo che i propri dati, siano essi legati al lavoro o privati, non vadano persi in caso di spiacevoli incidenti di percorso.

Con il termine backup si indica la copia dei dati da un supporto ad un altro in modo che, in caso di problemi, si abbia accesso all’ultima versione dei dati modificati e utilizzati. Per semplificare, un backup è l’azione di salvare i dati per fare in modo che siano sempre accessibili e non vadano persi.

Va da sé che si tratta di un’operazione fondamentale per mettere in sicurezza il proprio computer: immaginate cosa può succedere se, per un motivo o un altro, il vostro computer si rompesse e voi non aveste più accesso a nessuno dei documenti che avete archiviato. O se per errore vengano cancellati dei file che invece non andavano cancellati.

Il backup dei dati è fondamentale per evitare problemi in queste situazioni:

  1. Quando si verificano guasti al computer;

  2. Quando si verificano eventi catastrofici come allagamenti o incendi;

  3. Quando si è vittime di furti;

  4. Quando si attivano malware sul computer;

  5. Quando si commettono errori umani.

Ecco, il backup dati serve proprio a rendere disponibili quei dati che non possono andare persi.

Come fare il backup dei dati? 

In passato si utilizzavano principalmente hard disk esterni che, collegati al computer principale, venivano aggiornati periodicamente in modo tale che venisse creata una copia di documenti e dati presenti sul computer principale che fosse sempre accessibile. Con il tempo i supporti fisici sono stati rimpiazzati da soluzioni in cloud, ovvero spazi online protetti accessibili da qualsiasi dispositivo connesso ad Internet, previo inserimento di username e password.

È possibile eseguire il backup in maniera automatica personalizzando le impostazioni e definendo quali sono le cartelle che vanno salvate e ogni quanto i dati vanno sovrascritti; il primo backup, impiegherà parecchio tempo proprio perché entrambi i sistemi dovranno sincronizzarsi ma dal secondo in poi il backup automatico non richiederà né molto tempo né molte risorse in termini di CPU.

Per effettuare un corretto backup del proprio computer, è bene chiarire fin dall’inizio le seguenti cose:

  • quali e quanti dati bisogna duplicare

  • dove si trovano i dati primari da duplicare

Si può fare un backup di tutto il computer o solo di alcune cartelle e la scelta dipende dall’uso che si fa del computer e delle sue cartelle, così come dallo spazio a disposizione per il backup.

Quali sono i migliori servizi per fare backup online?

Google Drive è una delle soluzioni più utilizzate sia a livello personale che aziendale. Ogni utente registrato ha a disposizione 15 GB di spazio di archiviazione gratuito da suddividere tra Google Drive, Gmail e Google Foto; se non è sufficiente, si può acquistare spazio aggiuntivo oppure eseguire l’upgrade a Google Suite.

Dropbox è tra i servizi di backup online più famosi. Offre a tutti spazio gratuito pari a 1GB, possibilità di condividere i documenti con altre persone iscritte e di aumentare il proprio spazio di archiviazione in base alle proprie necessità pagando una quota mensile.

iCloud di Apple offre una base di 5GB gratuiti che può essere ampliata pagando una fee mensile. Il sistema Apple è particolarmente indicato per chi utilizza iOS in quanto oltre ad offrire il sistema di archiviazione e backup offre anche tutta una serie di funzionalità pensate appositamente per utenti Apple.

Amazon Cloud Drive è disponibile per tutti coloro che hanno un account sul famoso sito di e-commerce americano. Amazon ha scelto di mettere a disposizione gratuitamente 5GB di spazio solo agli utenti Prime mentre tutti gli altri possono usare il sistema in cloud solo pagando una fee mensile che permette l’archiviazione illimitata.

Anche OneDrive di Microsoft offre 5GB di spazio gratuito, espandibile a pagamento; Microsoft ha scelto di mettere a disposizione lo spazio di archiviazione da 1TB solo agli utenti che hanno un abbonamento ad Office365. In alternativa è possibile pagare 2€ al mese per avere accesso a 100GB di spazio su Drive.

Quando fare il backup dei dati?

La domanda non ha una risposta univoca ma in linea di massima è consigliabile fare un backup periodico dei dati, almeno una volta alla settimana per gli utenti che utilizzano il computer soprattutto per uso personale. Se il computer è utilizzato per lavoro, impostare un backup giornaliero e/o in tempo reale potrebbe essere la soluzione migliore per evitare spiacevoli problemi di perdita o compromissione di elementi fondamentali.

In conclusione

Fare il backup del proprio computer, del tutto o solo in parte, è necessario per mettere in sicurezza i propri dati e avere accesso a documenti anche in caso di problemi. Il modo migliore per farlo è usare il Cloud impostando il backup periodico automatico, che vi permetterà di sincronizzare il vostro computer con il vostro spazio di archiviazione online e in questo modo mettere al sicuro tutti i dati di cui potreste avere bisogno.


<img src=”https://images.squarespace-cdn.com/content/v1/5dc545b589ed905217592041/1591005138302-FHVSO7PW3ZRTOUJTTKPI/ke17ZwdGBToddI8pDm48kGDpvalPb1SqHoCn1hwN0Y57gQa3H78H3Y0txjaiv_0fDoOvxcdMmMKkDsyUqMSsMWxHk725yiiHCCLfrh8O1z5QHyNOqBUUEtDDsRWrJLTmQPoRzxSr1hzN-vPBHt7YyLLXgctAyUJRqJUUGWVDK_ZzIgvsybGcZEPqUYiXY8im/4190b88e-244c-42f5-893a-45596433d852_large.jpg” alt=”Veruska Anconitano è una web writer, giornalista e digital strategist freelance. Oltre a collaborare con aziende di diverso tipo e dimensioni, è anche la fondatrice di diversi magazine online. Potete trovarla online sul suo sito personale: www.anconitano.com”>Veruska Anconitano è una web writer, giornalista e digital strategist freelance. Oltre a collaborare con aziende di diverso tipo e dimensioni, è anche la fondatrice di diversi magazine online. Potete trovarla online sul suo sito personale: www.anconitano.com

Veruska Anconitano è una web writer, giornalista e digital strategist freelance. Oltre a collaborare con aziende di diverso tipo e dimensioni, è anche la fondatrice di diversi magazine online. Potete trovarla online sul suo sito personale: www.anconitano.com

Lo sapevi? con ticinocom risparmi

Offriamo una moltitudine di prodotti e servizi di telecomunicazione.
Andrea Presenti

Andrea Presenti

Andrea Presenti, nato nel 21/04/1992, è uno scrittore tecnico pubblicitario che lavora nel settore dal 2016, dopo aver conseguito un corso di Scrittura Creativa presso la Scuola Internazionale di Comics. Ha collaborato con aziende di tutto il mondo per la stesura di testi ed è Lead Editor di Ticinocom dal 2019.
L’umanità attraverso le statistiche
2021-08-09 11:00:00

Quale tecnologia consente agli utenti di accedere ai dati ovunque si trovino e in qualsiasi momento?
2021-03-25 11:00:00

Perché il computer è lento?
2021-02-01 11:00:00

Gaming Chair: cosa cercare in una sedia?
2020-12-31 11:00:00

Chi controlla Internet?
2020-12-03 11:04:55

Prodotto Scelto: |
Prezzo:
Torna Indietro