Perché la tecnologia è importante?

Perché la tecnologia importante (1)

Perché la tecnologia è importante? Una domanda a cui abbiamo cercato di dare una risposta più volte nel corso dei nostri articoli. La nostra difesa della tecnologia e del progresso non è legata solo al nostro ambiente lavorativo che opera in questo settore, ma dalla consapevolezza che, sebbene ci siano molte cose che non funzionano al giorno d’oggi, dobbiamo comunque essere grati della fortuna di cui godiamo.

Dopo aver visto il ruolo della tecnologia nelle principali invenzioni e nella percezione di questa pandemia, in questo articolo vi mostreremo, quindi, il ruolo che ha avuto il progresso nelle nostre vite e in particolare l’impatto che ha avuto nel mondo della salute, così da poter dare una risposta concreta alla domanda che dà origine a tutto: perché la tecnologia è importante?

 

Ecco perché la tecnologia è importante: la salute dei bambini

 

Sebbene ci siano dei detrattori che dipingono la medicina come un puro esercizio commerciale (che ci sia un grande giro di denaro è tristemente vero), è innegabile che questa abbia migliorato sensibilmente le nostre vite.

Possiamo prendere alcuni dati, offerti gentilmente da Our World In Data, che ci mostrano chiaramente perché la tecnologia è importante.

Cominciamo con la mortalità infantile in Svizzera e facciamo un confronto fra oggi e ieri (con ieri intendiamo circa 50 anni fa, senza il bisogno di andare ancora più indietro).

 

Perché la tecnologia è importante: bambini

 

Come mostrato dal grafico riportato, nel 1960 la mortalità infantile (ovvero la percentuale di bambini che morivano prima di raggiungere i cinque anni di età) era del 2.65%. Un valore enorme, considerato che stiamo parlando di vite umane, che fortunatamente si è abbassato regolarmente con il miglioramento delle condizioni di vita e della sanità, fino ad arrivare nel 2017 allo 0.42%.

Tante sono le cause dietro a questo miglioramento: dall’avanzamento tecnologico nei reparti neonatali, le cure pediatriche, l’alimentazione corretta, la salute della madre, l’ambiente in cui crescono i bambini e molto altro ancora.

Ma così come ci sono stati dei miglioramenti nella fase iniziale della nostra vita, lo stesso si può dire per quella “finale”.

 

I Pro e i Contro di una vita più lunga

 

Talvolta non sembra che le cose siano migliorate poiché abbiamo l’impressione che oggi ci si ammali molto di più che in passato. Sebbene sia vero che oggi si venga più esposti a determinate forme di inquinamento, è importante anche tenere conto che la nostra percezione delle malattie potrebbe essere falsata.

Il primo aspetto di cui dobbiamo tenere di conto è la durata della nostra vita: una vita più lunga, infatti, ci espone a un maggior numero di malattie. Comprese le varie forme tumorali, che statisticamente è più facile che compaiano in persone anziane (anche se ci sono delle terribili eccezioni).

Come è cambiata quindi la durata di vita media in Svizzera negli ultimi cinquanta anni? Vediamolo insieme.

 

Perché la tecnologia è importante: aspettativa di vita

 

Nel grafico riportato è possibile vedere che nel 1960 l’aspettativa di vita era pari a 71.2 anni e in cinquant’anni la crescita è stata regolare, arrivando nel 2019 a 83.8 anni.

Un aumento di 12.6 anni non è da buttare: pensate a queste cose potete fare in dodici anni! E purtroppo il rovescio della medaglia è che determinate malattie hanno una maggiore possibilità di manifestarsi.

Se poi estendiamo il grafico per far un confronto di poco più di 100 anni (escludendo gli anni della prima guerra mondiale in cui l’aspettativa della vita era crollata a 46.3 anni), vediamo che in un arco di tempo relativamente breve (100 anni non sono niente in confronto alla storia dell’uomo), l’aspettativa della vita è quasi raddoppiata.

Nel 1876 la gente in Svizzera poteva aspettarsi di vivere 40 anni!

Ci sono molteplici altri aspetti nella sanità che hanno migliorato la vita delle persone: dal trattamento di malattie e croniche e per cui al momento non c’è una cura all’offrire una vita normale a persone che un tempo venivano evitate dalla società.

 

Perché la tecnologia è importante ma va usata con cautela?

 

Chiaramente non vogliamo dire che il progresso tecnologico non ha avuto delle ripercussioni negative. L’uso smodato di allevamenti intensivi, di mezzi di trasporto e la mancanza di rispetto per l’ambiente sta minando la salute del nostro mondo, rendendolo gradualmente inadatto alla vita dei vari animali (tra cui lo stesso uomo).

La fortuna è che la maggior parte di questi impatti negativi possono ancora essere risolti e il cambiamento avviene tramite le azioni di ogni singola persona: “Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo”.

In futuro parleremo di come prendere dei piccoli accorgimenti ci permetta di fare un enorme impatto sull’ambiente che ci circonda, ma per il momento ti invitiamo a guardare in modo diverso alla grande opportunità di vita che la tecnologia e il progresso ci hanno dato nel corso degli anni.

Keine Nähere Details
Prodotto Scelto: |
Prezzo:
Torna Indietro