Perché devo tenere il telefono spento in aereo?

Perché devo tenere il telefono spento in aereo?

Perché devo tenere il telefono spento in aereo? Non sarà poi così pericoloso, no? Domande che più o meno tutti si sono posti dopo aver sentito l’assistente di volo chiedere di spegnere i dispositivi mobile.

Ma perché effettivamente dobbiamo seguire questo procedimento? Quali sono gli effettivi rischi dietro un telefono acceso sull’aereo? E quali alternative abbiamo allo spegnimento dello smartphone?

Risponderemo a queste e altre domande nel nostro articolo!

 

I telefoni e gli aerei

 

Partiamo con il dire che il rapporto tra smartphone e aerei non è uno dei più facili: oltre infatti alle possibili interferenze delle onde radio (di cui parleremo dopo), nel corso degli anni i telefoni sono stati più volte visti in cattiva luce negli aeroporti.

Tutto è tristemente cominciato l’11 settembre del 2001. Una data che molti di noi hanno visto di persona e che ricorderemo per il resto delle nostre vite.

L’attentato al World Trade Center (le Torri Gemelle) e al Pentagono, infatti, non solo ha spezzato la vita di tantissime persone, ma ha condizionato per sempre le nostre vite.

Da quel momento, infatti, la paura del terrorismo si è insinuata nei vari paesi (paura poi consolidatasi dopo gli attentati a Parigi nel 2015) e gli aeroporti sono diventati sempre più intransigenti per quanto riguarda le norme di sicurezza.

Molte di queste riguardano i telefoni: dall’obbligo di tenerli spenti all’obbligo che fossero carichi (si temeva, infatti, che i terroristi potessero sostituire le batterie dei telefoni con dei mini-ordigni esplosivi), fino addirittura al proibire determinati modelli considerati pericolosi (come nel caso dei Samsung Galaxy Note 7).

Se questi controlli si sono un po’ ammorbiditi con il tempo (almeno fuori dagli USA), rimane l’obbligo di spegnere il proprio telefono in aereo. Ma quanto è pericoloso lasciarlo acceso?

 

Perché devo tenere il telefono spento in aereo?

 

Se sei una delle persone che si è dimenticata di spegnere il proprio telefono in aereo ed è atterrata sana e salva, è necessario che tu sappia due cose. La prima è che non sei la sola: secondo uno studio della BBC, infatti, circa il 40% dei viaggiatori ha ammesso di aver dimenticato almeno una volta il telefono acceso in aereo.

La seconda è che questo non deve darti un senso di falsa sicurezza: alcune persone dopo un’esperienza di questo tipo pensano: “Perché devo tenere il telefono spento in aereo? Non è successo niente!”.

Infatti un telefono acceso in aereo aumenta il rischio di potenziali interferenze e possibili incidenti: lo aumenta del 100%? No. Basta accendere un telefono per far precipitare immediatamente l’aereo? No. Ma anche se aumentasse dello 0.1% il rischio, vale la pena di mettere in gioco la vita di centinaia di persone perché vuoi utilizzare il tuo smartphone?

Le onde radio del telefono, infatti, non solo possono influenzare le apparecchiature di bordo, ma possono anche interferire con la cabina del capitano causando delle anomalie elettroniche. Questo è quanto viene riportato dalla NASA (non il fruttivendolo dietro casa), che tra le testimonianze sugli imprevisti avvenuti sui voli (di entità variabile), in almeno 5 casi si parla di interferenze causate da telefonini (e innumerevoli altre parlano di incidenti legati alle loro batterie).

Anche se non sembrerebbero esserci testimonianze di aerei abbattuti da un telefono non spento, è comunque opportuno non correre un rischio di questo tipo, soprattutto dato che oggi esistono alternative allo spegnimento del dispositivo che ci permettono comunque di leggere, ascoltare musica e vedere film sul nostro telefono in aereo.

 

La modalità aereo

 

Chiamata in questo modo proprio per essere sfruttata sugli aeroplani (anche se poi le persone la utilizzano nei modi più disparati), la modalità aereo ci permette di dare una risposta definitiva alla domanda “Perché devo tenere il telefono spento in aereo?”. Non devi, effettivamente.

La modalità aereo, infatti, disattiva tutto il passaggio di dati attraverso lo smartphone. Non potrai quindi utilizzare Internet, i Social e tutte le funzioni che richiedono una connessione attiva (oltre a ricevere ed effettuare chiamate), ma potrai ascoltare la musica scaricata nello smartphone (Spotify offre questa funzione), leggere i libri salvati nella memoria e addirittura guardare i film scaricati in precedenza (Netflix, ad esempio, offre una funzione di questo tipo).

Se quindi non possiamo spegnere i nostri cellulari per via della noia che ci assalirebbe durante il volo, cerchiamo quanto meno di fare la nostra parte tenendoli in modalità aereo.

Anche perché se un telefono può non far cadere l’aereo, se tutti e duecento passeggeri pensano allo stesso modo e lasciano il cellulare acceso, l’interferenza creata può essere molto più incisiva di quanto non si creda.

Keine Nähere Details
Prodotto Scelto: |
Prezzo:
Torna Indietro