Consigli prima di acquistare un nuovo smartphone

Consigli prima di acquistare un nuovo smartphone
 

Cerchi consigli prima di acquistare un nuovo smartphone? Non ci sorprende, dato che in molti dei nostri articoli abbiamo parlato di questi strumenti, delle loro innumerevoli funzioni e di cosa ci permettono di fare: abbiamo visto come possiamo trasformarli per gli usi più svariati, quali sono le app più utilizzate, i giochi più giocati e come possiamo utilizzarli per rimanere in forma.

Ma in caso si volesse acquistare un nuovo smartphone, quali sono le cose più importanti da tenere in conto? Quali sono i migliori consigli che si possono dare ai nuovi acquirenti? Rispetto al passato, oggi la scelta è diventata più difficile a causa delle innumerevoli opzioni sul mercato. Non solo l’arrivo dei prodotti dalla Cina ha posto delle economiche alternative alle aziende che producono dispositivi più costosi, ma anche quelle stesse aziende hanno prodotto altri modelli per tutte le esigenze. Ormai quindi ce n’è per tutti, sia che si voglia un cellulare da usare semplicemente per comunicare con i propri amici e parenti, con scocche economiche in alluminio o in plastica, sia che si cerchi un top di gamma, utilizzato intensamente per lavoro o anche per il mondo del gaming.

Un’altra grande novità nel mondo degli smartphone sono anche i rivenditori online, che offrono prezzi inferiori a quelli fisici e che sono un’ottima opzione se sai già quale smartphone acquistare. Se invece non sei sicuro, oppure non sai bene cosa dovresti controllare, ecco alcuni consigli che possono tornarti utili. Controllare accuratamente le specifiche di un cellulare può essere tedioso, ma ricorda che la fretta è cattiva consigliera e che stai scegliendo un dispositivo che ti accompagnerà nella vita di tutti i giorni almeno per un anno.

 

Il primo tra i consigli prima di acquistare un nuovo smartphone: il sistema operativo

Il primo dei consigli prima di acquistare un nuovo smartphone è decidere quale sistema operativo si preferisce, tra i principali IOS o Android. IOS è sicuramente un sistema operativo comodo, intuitivo e molto curato nell’aspetto grafico, con un’interfaccia pulita ed elegante. Oltre a offrire grande sicurezza e ottime app integrate, IOS è molto tempestivo con gli aggiornamenti.

L’estrema cura che viene messa all’interno di questo sistema operativo ha però un prezzo. Come forse già saprai infatti, IOS è disponibile solo sui dispositivi Apple, un grande limite di varietà e che soprattutto impone un prezzo abbastanza alto, specialmente se si vuole un modello nuovo e non uno più vecchio e usato. Dall’altra parte, Android è disponibile su un enorme varietà di dispositivi, anche sui più economici. Android inoltre lascia molta più libertà e opzioni di personalizzazione agli utenti, al contrario della rigidità (che però comporta più sicurezza e migliore ottimizzazione) di IOS.

 

Quale è lo schermo giusto?

Nonostante lo schermo componga ormai l’intera superficie frontale degli smartphone, non molti percepiscono l’importanza che ha quando bisogna scegliere un nuovo dispositivo. Scegliere un display adatto alle nostre mani e alle nostre esigenze è fondamentale, visto che ci ritroveremo a maneggiare ogni giorno il nostro cellulare. I formati più comuni sono quelli che vanno dai 5.5 ai 5.8 pollici e quelli che vanno oltre i 5.8 pollici.

I primi non sono solo indicati per chi ha le mani piccole, ma per chi preferisce uno smartphone leggero, facilmente maneggevole con una sola mano e che entra facilmente nelle tasche dei pantaloni. Gli schermi che vanno oltre i 5.8 pollici sono ovviamente più grandi, si tengono meglio con due mani e non sempre possono entrare nelle tasche dei pantaloni, motivo per cui è consigliabile tenerli nella propria borsa.

I dispositivi più grandi però garantiscono esperienze multimediali sicuramente migliori, motivo per cui sono consigliati a chi utilizza il proprio cellulare per guardare molti film o video. Inoltre è possibile che un dispositivo da più di 5.8 pollici possegga un’autonomia più elevata, il che ci porta al prossimo punto.

 

Consigli prima di acquistare un nuovo smartphone? Occhio alla batteria!

L’autonomia di uno smartphone (misurata dalla potenza della batteria in Milliamper Per Ora – mAh) è un altro importantissimo elemento di cui tenere conto ed è una delle prime cose da verificare sul dispositivo che si intende acquistare, chiedendo in negozio o controllando qualche recensione online.

Se avete intenzione di acquistare dispositivi più moderni, vi interesserà sapere che alcuni di questi posseggono, oltre a un’ottima autonomia) dei metodi di ricarica particolarmente veloci, in grado di rendere rapidissima l’operazione. La ricarica rapida permette di caricare in pochissimi minuti la batteria, dandole una carica in grado di bastare per un intero giorno, mentre altri smartphone dispongono di una batteria wireless, che può essere caricata utilizzando le apposite piattaforme e rendendo obsoleti i cavi, che non solo occupano spazio, ma si rompono anche facilmente.

Se invece puntate a soluzioni più economiche, ricordatevi che non c’è niente di male nelle batterie classiche: basta, come già detto, assicurarsi prima dell’autonomia del cellulare che si intende comprare.

 

Memoria interna e Dual Sim

Probabilmente la cosa che più dona brutte sorprese a chi acquista uno smartphone alla cieca è la memoria interna. Lo spazio di archiviazione è senza dubbio uno degli elementi più importanti in assoluto del nostro smartphone, dato che sarà quello spazio a dettare quante foto, quanti video o quante app potremo tenere sul nostro cellulare.

Non è raro trovarsi per le mani uno smartphone certamente più economico di altri, ma con pochissima memoria interna, costringendoci a convivere per anni con gli scomodi avvisi di memoria piena, impedendoci di scattare foto o video e di mandarli ai nostri contatti. La possibilità di scattare foto e video e di scaricare delle app è alla base del successo degli smartphone, ecco perché trovarsi davanti a un dispositivo che permette di farlo in modo molto limitato può essere più che irritante, ed ecco perché tra i consigli prima di acquistare un nuovo smartphone troviamo sicuramente quello di assicurarsi di avere una capiente memoria interna.

Se invece non volete puntare troppo sulla memoria interna, poiché volete risparmiare, ma cercate comunque un modo per ampliare lo spazio di archiviazione allora assicuratevi che il telefono che state considerando di acquistare abbia un supporto così da poter aggiungere una scheda di memoria esterna o che sia di tipo dual-SIM, ideale per chi utilizza due numeri o due promozioni diverse.

Prodotto Scelto: |
Prezzo:
Torna Indietro